Una voce “Fuori dal coro” nel cinema siciliano

Una voce “Fuori dal coro” nel cinema siciliano

Una voce fuori campo. “Ho imparato che nella vita due cose sono sicure: la morte e di quanto a volte, pur non volendo, è necessario tornare in Sicilia”. Storia singolare quella di Sergio Misuraca che esordisce nel mondo del cinema con l’opera prima “Fuori dal coro”, firmando sceneggiatura e regia, dal 4 giugno 2015 nelle sale italiane. Il film, diviso in tre atti, è lontano dalla tipologia di commedie italiane distribuite negli ultimi anni: strappa risate per poi abbracciare il genere noir e, infine, pulp.
Fuori dal coro si avvale altresì di intrecci narrativi ritmati dalle musiche composte da LELLO ANALFINO che traggono spunto dai generi folck e techno e che ben si sposano con l’andamento della diegesi.


(Live Sicilia)

Nessun commento ancora

Lascia un commento