Il web incorona la serenata di Lello Analfino

Il web incorona la serenata di Lello Analfino

Si potrebbe definire un successo nel successo. Ma se era prevedibile che "Andiamo a quel paese" il nuovo film di Ficarra e Picone, avrebbe sbancato il botteghino, la vera sorpresa è il boom che ha fatto "Cocciu d'Amuri", una delle canzoni della colonna sonora del film composta e cantata da LELLO ANALFINO. La serenata che nel film il leader dei Tinturia canta sotto il balcone di una potenziale vecchietta da conquistare, sta letteralmente spopolando sul web. Nelle prime sedici ore ha totalizzato mezzo milione di visualizzazioni e oltre dodicimila condivisioni. I primi a rendersi conto del potenziale della serenata di LELLO ANALFINO sono stati proprio Ficarra e Picone che hanno postato il video sulla loro pagina Facebook, ma il riconoscimento più sentito è arrivato da Fiorello. Lo showman di Augusta, dopo avere ascoltato "Cocciu d'Amuri", ha lasciato un messaggio sulla sua pagina Facebook. "Il web incorona la serenata di Lello Analfino scritta per il film di Ficarra&Picone. Da siculo quando sento cose così - ha scritto Fiorello - Mi commuovo e penso a mio padre”.“
L'agrigentino, leader dei "Tinturia", oltre a comporre anche alcuni brani della colonna sonora del nuovo prodotto cinematografico dei due comici palermitani, è stato invitato a fare parte anche del cast degli attori.

Lello Analfino attore nel nuovo film di Ficarra e Picone

«E' per me un privilegio – ha detto LELLO ANALFINO - essere stato chiamato da Salvo e Valentino, con i quali ho fatto i lavori più belli della mia vita. Per questo nuovo progetto, oltre ad aver scritto alcuni brani della colonna sonora, sono stato inserito nel cast di attori. Una nuova entusiasmante esperienza, come tutte quelle che ho condiviso con Salvo e Valentino».

("La Repubblica - Massimo Norrito)

I commenti sono chiusi